vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Accesso civico

L'art. 5 del D.lgs. n. 33/2013 prevede il diritto di chiunque di richiedere documenti, informazioni o dati la cui pubblicazione non sia stata effettuata o ulteriori a quelli pubblicati.

Accesso civico semplice

Le richieste di accesso civico semplice riguardano l’accesso a dati, documenti o informazioni soggetti ad obbligo di pubblicazione.

Accesso civico generalizzato

Le richieste di accesso civico generalizzato riguardano l’accesso a dati, documenti o informazioni ulteriori a quelli già pubblicati.

Le richieste di accesso civico semplice e generalizzato possono essere presentate via mail al Responsabile della trasparenza, dott.ssa Nadia Borelli (PEC: almamatersegreteria@legalmail.it - tel. 051 2091409) con l'indicazione precisa dei dati di cui si richiede l'accesso non pubblicati ovvero dei dati ulteriori a quelli pubblicati a cui si richiede di accedere.

E’ necessario precisare in modo dettagliato e chiaro le tipologie di dati e informazioni richieste ovvero, in caso di atti e documenti, la tipologia degli atti, gli estremi e date di riferimento e quanto altro utile per individuare quanto viene richiesto.

L’accesso civico è soggetto ai limiti ed esclusioni indicate agli artt. 5, 5-bis e 5-ter del D. Lgs. 33/2013.

Per quanto riguarda la procedura di accesso civico generalizzato si rinvia alle disposizioni indicate nello stesso art. 5, a quelle delle Linee guida ANAC FOIA (delibera 1309 /2016) e all’eventuale Regolamento interno della Società al momento non adottato.

Nei casi di ritardo o mancata risposta, il richiedente può ricorrere, inviando una mail, al titolare del potere sostitutivo, che verificata la sussistenza dell'obbligo, provvede, entro 30 giorni, alla pubblicazione o alla trasmissione al richiedente del documento, dell'informazione o del dato richiesto e lo trasmette al richiedente, ovvero comunica la medesimo l'avvenuta pubblicazione, indicando il collegamento ipertestuale.

Il titolare del potere sostitutivo è il Revisore Unico,  dott. Alessandro Saccani (e-mail: alessandrosaccani@studiosaccani.it - tel.  051 262020).

 

Pagina pubblicata il 01.12.2015

Contenuti aggiornati al 03.02.2017