vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Qualità nell'industria alimentare

Corso di formazione permanente sul tema della microbiologia predittiva applicata al comparto alimentare: lo propone il Dipartimento di Scienze e Tecnologie agro-alimentari dell'Università di Bologna.

dal 22/09/2016 al 24/09/2016

Aggiungi l'evento al calendario

Obiettivo del percorso formativo è valorizzare, attraverso esempi applicativi, gli aspetti pratici e le potenziali ricadute della microbiologia predittiva sulle attività di ricerca, sviluppo e controllo qualità dell’industria alimentare, in conformità con i principali standard tecnici di certificazione.

Il piano di studi prevede la realizzazione di inquadramenti teorici ed esercitazioni attraverso cui fornire le basi per le modalità di raccolta e trattamento dei dati, oltre che per la stesura di piani sperimentali che trovano applicazione nei sistemi di assicurazione e controllo della qualità. Inoltre, i partecipanti verranno introdotti all’uso dei principali modelli disponibili anche in rete e all’accesso alle principali banche dati del settore.

Destinatari sono laureati in Tecnologie Alimentari e affini, operatori dell’industria alimentare, operatori pubblici nel settore alimentare deputati al controllo degli alimenti. Il Corso rilascia 16 crediti professionali per Tecnologi Alimentari e per Chimici e 20 Crediti ECM per Biologi, Chimici e Medici Veterinari.

Diretto da Fausto Gardini, Ordinario al Dipartimento di Scienze e Tecnologie agro-alimentari dell'Università di Bologna, il Corso si terrà a Bologna dal 22 al 24 settembre 2016. La sede delle lezioni sarà comunicata prossimamente.

La quota di iscrizione è pari a € 385,00; per gli iscritti all'Ordine dei Tecnologi Alimentari, all'Ordine dei Medici Veterinari,  all'Ordine dei Chimici e al Collegio Nazionale Agrotecnici e Agrotecnici laureati è prevista una quota ridotta, pari a € 350,00.

AGGIORNAMENTO DEL 21.09.2016: iscrizioni terminate.

Per informazioni:

Marco Contavalli | Area Alta Formazione

m.contavalli@fondazionealmamater.it | Tel. 051 2091410