vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Corso per Ispettori SACE

A Bologna si terrà dall'11 al 15 aprile la prima edizione del Corso presso il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Bologna.

dal 11/04/2016 al 15/04/2016

Dove Dipartimento di Ingegneria Industriale dell'Università di Bologna

Contatto di riferimento

Aggiungi l'evento al calendario

In recepimento della direttiva comunitaria 2010/31/UE, l'Assemblea legislativa ha provveduto a modificare la legge 26/2004 che regolamenta il sistema regionale di certificazione energetica degli edifici nella Regione Emilia-Romagna. In seguito all'approvazione delle disposizioni regionali in materia di attestazione della prestazione energetica degli edifici entrata in vigore il 1° ottobre 2015, il sistema regionale di certificazione energetica degli edifici è stato completamente ridefinito in conformità alle nuove disposizioni nazionali e comunitarie.

Nel rispetto delle normative vigenti, l’Organismo Regionale di Accreditamento avvierà nel corso dell'anno le verifiche di conformità degli Attestati di Prestazione Energetica emessi. Tali verifiche sono finalizzate ad accertare la conformità degli attestati registrati nel sistema SACE e delle relative modalità di emissione alle disposizioni regionali in materia, anche ai fini della eventuale irrogazione delle sanzioni previste.

Le verifiche devono essere condotte da personale ispettivo adeguatamente qualificato ed operante su incarico dell’Organismo Regionale di Accreditamento. Gli ispettori incaricati svolgono tale attività assumendo la funzione di agente accertatore, previo specifico riconoscimento da parte della Regione.

A tal fine, l’Organismo Regionale di Accreditamento istituisce e mantiene aggiornato l’elenco degli ispettori, ovvero dei soggetti qualificati per l’esecuzione delle attività di ispezione: hanno accesso all'elenco tutti i soggetti che ne facciano richiesta, in possesso dei requisiti previsti.

Per alcune categorie di soggetti la normativa vigente richiede la frequenza obbligatoria a un corso di formazione organizzato, a livello nazionale, o da università, o organismi ed enti di ricerca, o consigli, ordini e collegi professionali.

Fondazione Alma Mater organizza presso l'Università di Bologna la prima edizione del Corso, mentre la seconda e terza si terranno in data da definirsi presso le sedi delle Università di Modena e Reggio Emilia e di Parma. Sono ammessi fino a un massimo di 10 partecipanti per ciascuna edizione, al fine di consentire un adeguato controllo dell’apprendimento. Il Corso comprende 40 ore di lezioni frontali e 16 ore di project work.

Ammissione al corso e scadenze

L’ammissione al corso è subordinata a una selezione basata sulla valutazione del curriculum professionale e dei titoli, con il raggiungimento del punteggio minimo di 50/100 rispetto ai criteri specificati dall’Allegato “Modalità di Selezione”.

La valutazione dei requisiti di selezione preliminare per l’accesso al corso di formazione è effettuata da una commissione giudicatrice, nella cui composizione deve essere previsto un rappresentante dell’Organismo Regionale di Accreditamento.

Per candidarsi è necessario inviare entro il 1 aprile 2016 all'indirizzo PEC almamatersegreteria@legalmail.it i seguenti documenti:

  • Modulo di candidatura correttamente compilato e firmato (si veda allegato)
  • Curriculum Vitae
  • Fotocopia f/r di un documento di identità.

Il 5 aprile sarà comunicato l'esito della selezione.

Entro l'8 aprile, i candidati risultati idonei dovranno procedere con l'iscrizione e il pagamento di € 1500,00 iva inclusa.

Ulteriori informazioni su questo evento…