vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Istituto Confucio: selezione per l’attivazione di un contratto di collaborazione per attività di ricerca in materia di diritto e lingua

Bando d'incarico di collaborazione

Pubblicato il: 12/10/2016

Scadenza presentazione domande: 19/10/2016 - 12:00

L’Istituto Confucio, nato dalla cooperazione tra Università di Bologna e Università Renmin di Pechino, si occupa della divulgazione della lingua e della promozione della cultura cinese nel mondo. Su delibera del Consiglio d'Amministrazione dell'Ateneo bolognese, l'Istituto Confucio è stato inquadrato come sezione interna di Fondazione Alma Mater (FAM), la quale garantisce supporto gestionale, amministrativo e contabile alle attività promosse dall'Istituto stesso.

In questo quadro generale, FAM ricerca candidature di comprovata qualifica per avviare una collaborazione occasionale avente ad oggetto la realizzazione di attività di:

  • ricerca in materia di diritto e lingua;
  • supporto alla stesura di un dizionario giuridico cinese-inglese-cinese.

La professionalità ricercata opererà in collaborazione con le competenti aree organizzative di FAM coinvolte nel progetto, nonché con la direttrice dell’Istituto Confucio, Prof.ssa Marina Timoteo.

Presentazione della candidatura

La candidatura dovrà essere presentata inviando:

  • domanda redatta secondo lo schema allegato (Allegato 1), inserendo - pena esclusione - fotocopia di un documento di riconoscimento;
  • curriculum redatto secondo il formato europeo (Facsimile - Allegato 2).

La candidatura dovrà pervenire a FAM entro la scadenza del 19 ottobre 2016 secondo le modalità descritte nell'Avviso di selezione in allegato.

Archivio Bandi

Contatti

Arianna Occhiuzzi

Ufficio Contratti & Convenzioni

tel: +39 051 2091985

fax: +39 051 2091400