vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

fareWELfare

Docenti, manager d’azienda, rappresentanti di enti, istituzioni e associazioni del territorio hanno messo a sistema le proprie esperienze e competenze per disegnare e implementare un percorso di ricerca applicata sui temi del welfare, caratterizzato da un forte impatto sul territorio.

Coordinato da Roberto Rizza, docente di Sociologia del Lavoro dell’Università di Bologna, e da Francesco Bonvicini, Human Resources Manager di Alfa Wassermann, fareWELfare ha organizzato la propria attività di ricerca attorno a tre differenti tematiche, cui hanno corrisposto altrettanti gruppi di lavoro formati da esponenti del mondo accademico, aziendale e istituzionale:

  • Welfare Aziendale - Area Assicurativa, Sanitaria e del Sostegno al Reddito
  • Welfare Aziendale – Area Conciliazione Famiglia-Lavoro, Sostegno ai generi e Formazione
  • Percorsi di impoverimento e policies a livello locale per adulti in difficoltà

Obiettivo generale del Tavolo è stato proporre soluzioni innovative ai bisogni vecchi e nuovi del territorio nell’ambito del welfare, partendo da una profonda riflessione sul sistema e sulle strategie della governance locale.

Il progetto si è configurato come un percorso partecipato che ha coinvolto attivamente - dalla progettazione esecutiva alla definizione degli obiettivi e delle priorità di studio, alla ricerca e raccolta fondi, fino alla definizione di proposte/modelli innovativi in risposta ai bisogni del territorio - i principali attori che agiscono e decidono in materia di welfare: istituzioni pubbliche, aziende, enti del terzo settore, associazioni di categoria e sindacati.

Punti di forza del progetto sono stati la multidisciplinarietà, il networking, la presenza di interlocutori che rappresentassero interessi e punti di vista diversi, la sinergia e il confronto tra competenze scientifiche e tecnico-manageriali e l’integrazione pubblico-privato.

Fra le attività più significative del Tavolo si segnala una ricerca sui modelli di welfare aziendale a Bologna, effettuata coinvolgendo alcune fra le maggiori aziende del territorio (tra cui G.D. Unipol, Emilbanca, Coop Adriatica, Alfa Wasserman, CNA Imola).

I risultati di questa vera e propria indagine “sul campo” sono confluite in un volume dal titolo "Attori e territori del welfare. Innovazioni nel welfare aziendale e nelle politiche di contrasto all'impoverimento.", edito nel 2014 da FrancoAngeli.

Contatti

Francesca Calvaresi

Area Ricerca e Innovazione

tel: +39 051 2091372

fax: +39 051 2091981