vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Di Piazza in Piazza - Viaggio nella cultura alimentare

In occasione di EXPO 2015, l’Università di Bologna lancia "Di Piazza in Piazza - Viaggio nella Cultura Alimentare", percorso storico e geografico che analizza la relazione tra cibo, mercato, identità e il luogo elettivo di tale scambio: la piazza.

Sostenibilità, accessibilità, equa distribuzione, qualità dei prodotti, salute, cultura, ricerca tecnologica, produzione: sono questi i temi chiavi di EXPO 2015, l'esposizione universale che da maggio a ottobre racconterà al mondo la tradizione, la creatività e l'innovazione nel settore dell'alimentazione.

Le medesime tematiche di EXPO sono di assoluto interesse anche per Bologna e l'Emilia Romagna, un territorio naturalmente deputato alla cultura alimentare in tutti i suoi aspetti: scientifico, sociale, ambientale, economico, culturale e ludico.

L’Alma Mater stessa vanta risultati d’eccellenza nel campo della ricerca agroalimentare: l’Ateneo si colloca infatti al quarto posto in Europa per ammontare del finanziamento a progetti nel settore agro-food, mentre nel periodo 2007-2012 si è classificato primo in Italia sul fronte della raccolta di finanziamenti europei finalizzati alla ricerca in ambito scientifico-tecnologico.

Forte di queste competenze, l’Università di Bologna ha avviato un riflessione sull’opportunità di mettere in collegamento le ricerche che i propri studiosi di area umanistica dedicano da oltre cinquant'anni al tema del cibo e del nutrimento, collegandole alle caratteristiche peculiari del Multicampus e al tessuto produttivo grazie alle ampie competenze nei settori della tecnologia della informazione e della comunicazione.

Il progetto, denominato "Di Piazza in Piazza - Viaggio nella cultura alimentare", ricostruisce un percorso storico e geografico itinerante, indagando il rapporto fra cibo, mercato, identità e piazza, ovvero il luogo elettivo di questo scambio.

Promosso in collaborazione con Fondazione Alma Mater e realizzato grazie al sostegno della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna, Di Piazza in Piazza vede inoltre il patrocinio del Comune di Bologna.

Il programma dell'iniziativa prevede, oltre a un'installazione multimediale nella Biblioteca della Sala Borsa, una serie di eventi lungo tutto il mese di maggio: mostre, rassegne cinematografiche, spettacoli teatrali, realizzati con partner e istituzioni del territorio, dal Cineca alla Fondazione Golinelli all’Accademia di Belle Arti.

Un vasto caleidoscopio di proposte, dunque, per invitare a una riflessione comune sul tema dell'alimentazione e raccontare la ricerca sul cibo nelle arti, nella storia, nella letteratura.

Contatti

Francesca Calvaresi

Area Ricerca e Innovazione

tel: +39 051 2091372

fax: +39 051 2091981