vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Istituto Confucio di Bologna

Fondazione Alma Mater ha in capo le funzioni gestionali a supporto delle attività dell’Istituto per la divulgazione della lingua e della cultura cinese.

Sorto sulla base di un accordo di cooperazione scientifica, culturale ed accademica stipulato nel 2008 fra l'Università di Bologna e l'Università Renmin di Pechino, una delle più prestigiose della Cina, l’Istituto Confucio di Bologna è gestito dai due atenei con il sostegno dell’Hanban, l’Ufficio Nazionale per l’Insegnamento della lingua Cinese afferente al Ministero dell’Istruzione cinese.

L’Istituto Confucio promuove corsi di lingua a tutti i livelli nonché corsi in ambito economico e giuridico, organizza esami per la certificazione della conoscenza della lingua cinese ed eroga borse per soggiorni di studio e Summer Schools in Cina.

Con delibera dell’Ateneo, nel corso del secondo semestre del 2014 è stata completata la trasformazione dell’Istituto a sezione interna di Fondazione Alma Mater, la quale - oltre a curarne le funzioni gestionali e amministrative - assicura il proprio supporto nell’organizzazione di seminari, conferenze, convegni, ecc.

Argomenti correlati

In evidenza

Gestione contabile e controllo di gestione
Il servizio di outsourcing amministrativo e contabile di FAM a favore dei soggetti controllati e partecipati dell’Ateneo

Contatti

Marina Timoteo

Professoressa ordinaria

Dipartimento di Scienze Giuridiche

Via Zamboni 27/29

Bologna (BO)

tel: +39 051 20 9 4290

fax: +39 051 20 9 9624

Anna Rita Grano

Responsabile Amministrativo Fondazione Alma Mater

tel: +39 051 2091984

fax: +39 051 2091400