vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Campagna “5 per mille all’Università di Bologna”

Fondazione Alma Mater è partner di Unibo nella progettazione e gestione della campagna “5 per mille”, volta a sensibilizzare i contribuenti sulla devoluzione di una quota dell’imposta sul reddito a favore delle attività di didattica e di ricerca svolte in Ateneo.

Introdotto a partire dalla Finanziaria 2006, il 5x1000 consiste nella devoluzione di una quota dell'imposta sul reddito delle persone fisiche per sostenere enti e organizzazioni che svolgono attività socialmente rilevanti (ricerca, volontariato, associazionismo, ecc.).

Il 5x1000 si è rivelato un prezioso strumento di adesione e partecipazione, in grado di coinvolgere in maniera diretta i contribuenti rispetto al perseguimento di obiettivi di utilità sociale. L’Università di Bologna ha aderito fin da subito all'iniziativa, avviando una capillare campagna informativa sul territorio per sensibilizzare i cittadini al sostegno delle attività di ricerca e didattica.

Avvalendosi del supporto di Fondazione Alma Mater sia in fase progettuale sia in fase di gestione operativa, l’Ateneo ha negli anni adottato una strategia di comunicazione sempre più mirata per la propria campagna 5x1000, utilizzando strumenti promozionali assai trasversali.

Oltre alla diffusione di materiali informativi e pubblicitari (segnalibri, cartoline e locandine distribuiti in tutti gli spazi universitari e nelle città del Multicampus, anche in occasione di iniziative ed eventi di tipo culturale e istituzionale), la campagna dedica ampio spazio alla sensibilizzazione dei principali stakeholder del territorio: centri di assistenza fiscale, dottori commercialisti ed esperti contabili, fino ad arrivare all’intera “comunità Unibo”, con informative a firma del Rettore indirizzate a tutto il personale, alle famiglie degli studenti e agli ex alunni.

Non mancano poi le azioni sui media tradizionali (stampa, radio, tv) e sul web, con campagne ad hoc che utilizzano i motori di ricerca e i social network come canali di promozione. E ancora, videointerviste ai ricercatori, mostre, incontri, concerti e spettacoli, per far conoscere a tutti l’Università di Bologna e le sue eccellenze.

Grazie alla grande varietà di iniziative messe in atto, i risultati si sono rivelati sin da subito fortemente significativi. Con gli importi raccolti sono stati infatti finanziati ad oggi:

  • 171 annualità di borse di studio per i dottorati di ricerca;
  • interventi di recupero delle "Gallerie Caproni" per il progetto CICLoPE a Predappio, relativo alla costruzione di un laboratorio di eccellenza nel campo della fluidodinamica per studiare gli effetti della turbolenza (consumi, inquinamento, sicurezza aerospaziale);
  • arredi e attrezzature per la Biblioteca Biomedica e per gli spazi didattici della Scuola di Lingue e Letterature, Traduzione e Interpretazione.

La campagna del 5x1000 del 2014 (ultimo dato reso disponibile dall’Agenzia delle Entrate) ha incontrato il sostegno di 9.104 contribuenti, per un totale complessivo pari a € 514.477 che saranno destinati all’istituzione di borse di studio triennali per i giovani ricercatori del nostro Ateneo.

Contatti

Area Comunicazione - Fondazione Alma Mater

tel: +39 051 2091373

fax: +39 051 2091987